Consulenza Sessuologica Online

Riscopri la bellezza e la potenza del contatto sessuale

attraverso un approccio evidence-based.

«sono in un loop»

 Da quanto tempo il contatto con l’altro è diventato un campo minato?

problematiche maschili

Un vissuto negativo connesso a sintomatologia da:

  • ansia da prestazione sessuale;
  • disfunzione erettile;
  • eiaculazione precoce;
  • eiaculazione ritardata;
  • anorgasmia;
  • calo della libido;
  • inibizione sessuale.

problematiche femminili

Un vissuto emotivo problematico legato a sintomatologia da:

  • vaginismo;
  • dispareunia;
  • vulvodinia;
  • assenza di desiderio;
  • dolore durante i rapporti;
  • anorgasmia;
  • assenza di lubrificazione.

problematiche di coppia

  • Sexual Desire Discrepancy (SDD);
  • conflittualità su tematiche sessuali;
  • assenza di comunicazione sessuale;
  • difficoltà nella presa d’iniziativa;
  • gestione dello stress durante la ricerca di una gravidanza;
  • ambienti relazionali che ostacolano il funzionamento sessuale.

consulenza sessuologica online:
posso aiutarti ovunque tu sia

prenotazione

Prenota una sessione selezionando la data e l’ora più comode per te.

contatto

Ti contatterò su WhatsApp per comunicarti l’eventuale conferma dell’appuntamento e per  scegliere la piattaforma attraverso cui connetterci.

prima seduta

Interveniamo sul problema già dalla prima sessione, senza necessità di colloqui conoscitivi o di valutazione preliminare.

Ritratto Psicologo e Sessuologo online Dott. Alberto Galia

Psicologo e Sessuologo Online
Dott. Alberto Galia

Sono Alberto Galia, psicologo e sessuologo.

Mi occupo di benessere emotivo e sessuale nell’adulto e nella coppia, con un approccio pratico ed evidence-based.

Ho accompagnato più di 1500 pazienti nel loro percorso di crescita, supportandoli nelle loro sfide di ogni giorno e aiutandoli a migliorare la propria qualità di vita.

Richiedo ai miei pazienti un elevato livello d’impegno: come con un personal trainer, la maggior parte del lavoro avviene tra una sessione e l’altra. È in questo modo che si impara a prendersi cura di sé e a diventare pienamente indipendenti nel proprio percorso di crescita.

Mi avvalgo di una varietà di strumenti volti a massimizzare l’efficacia di ogni singola seduta, rifacendomi all’attuale metodologia Solution-Focused, al problem solving del Modello Strategico e al più ampio panorama teorico degli interventi brevi.

Ritengo, infine, che l’approccio alla seduta debba essere quanto più concreto possibile; è per questo che a fine sessione riceverai indicazioni pratiche da portarti a casa.

qualche dubbio?

domande frequenti

di quante sedute avrò bisogno?

L’intervento sessuologico è breve per definizione: la persona cerca solitamente aiuto all’inizio di una nuova relazione o durante una crisi di coppia, per cui ipotizzare un percorso a lungo termine non rappresenta la soluzione ideale.

Il mio intervento dura tipicamente da 1 a 8 sedute, con le dovute eccezioni nel caso in cui il paziente desideri approfondire altri aspetti del proprio vissuto sessuale e relazionale.

com’è possibile intervenire su un sintomo sessuale, così strettamente connesso al corpo, semplicemente parlando con un professionista?

I sintomi sessuali psicogeni, nonostante si manifestino sul piano corporeo, hanno un’origine emotiva, che diventa il focus dell’intervento.

Come la dermatite da stress: si manifesta sulla pelle, ma la causa è altrove.

puoi prescrivermi dei farmaci?

Il sessuologo con formazione psicologica non si avvale del farmaco.

Ci sono, tuttavia, dei casi selezionati in cui un parallelo supporto farmacologico risulta indispensabile. In questi casi sono solito collaborare con altre figure mediche (urologo, andrologo, ginecologo, psichiatra).

è necessario lavorare in coppia?

No: entrambe le situazioni (lavoro individuale vs lavoro di coppia) presentano vantaggi e svantaggi. Si può lavorare molto bene individualmente se si è motivati e se si creano occasioni di contatto sessuale in cui sperimentarsi.

come possiamo connetterci?

Ci connetteremo attraverso Skype, Google Meet o WhatsApp. Al momento della tua prenotazione ti contatterò direttamente su WhatsApp per chiederti quale piattaforma preferisci utilizzare.

è sempre necessario effettuare un percorso o può bastare anche una seduta?

Una singola seduta, a volte, può fare la differenza.

Se la necessità è semplicemente quella di chiarire un dubbio, normalizzare un vissuto o richiedere delle indicazioni per poi muoversi in piena autonomia, un singolo colloquio può rappresentare la scelta ideale.

qual è la frequenza delle sedute?

Sono un fan della consulenza al bisogno.

Va affermandosi sempre più spesso un modello consulenziale tale per cui la persona si rivolge allo psicologo semplicemente quando sente che è arrivato il momento, che ha lavorato bene sui punti precedenti e vuole dedicarsi allo step successivo, oppure quando emergono dei nuovi contenuti sui cui è opportuno soffermarsi.

Ciò non toglie che, se hai bisogno di mantenere una cadenza costante, possiamo stabilirla a priori: le frequenze settimanali, quindicinali e mensili sono le più richieste.

Ci penserò io, poi, ad adattare eventuali esercizi e prescrizioni alla frequenza da te desiderata.

posso fare un colloquio conoscitivo?

I modelli d’intervento breve non prevedono l’esistenza di un colloquio conoscitivo: la prima seduta è dotata di un particolare effetto dirompente che sarebbe bene sfruttare a favore del paziente, senza posticipare ulteriormente il momento dell’intervento vero e proprio.

ho avuto un contrattempo. possiamo disdire?

L’imprevisto è dietro l’angolo, ma la sessione prenotata è un momento dedicato solo a te.

In caso di disdetta, ti chiedo di avvisarmi con almeno 24 ore di anticipo rispetto al nostro incontro, così da poter riorganizzare l’agenda.

Senza un anticipo sufficiente, la seduta sarà regolarmente addebitata, indipendentemente dalle motivazioni.

quali sono le tariffe?

La seduta, che sia individuale o di coppia, psicologica o sessuologica, ha una tariffa di 75€ per una durata di 45 minuti.

e se avessi bisogno di prolungare la seduta?

Sedute più lunghe prevedono una maggiorazione della tariffa e vanno concordate anticipatamente, così da non creare ritardi negli appuntamenti successivi.

è necessario saldare in anticipo la seduta?

No, non accetto pagamenti anticipati. Questo consente di rendere le cose più semplici nel caso in cui non possa prenderti in carico.

prenotando un primo colloquio divento automaticamente tuo paziente?

No, la presa in carico sarà valutata durante la seduta stessa, sulla base della compatibilità tra le mie prestazioni e le tue esigenze.

richiedi una consulenza sessuologica online